Perchè usare Laravel?

Questa è una domanda che mi sono fatto spesso fino a qualche anno fa e che ancora oggi ogni tanto mi viene fatta da alcuni colleghi sviluppatori, così ho provato a riassumere i concetti “base” che dal mio punto di vista rendono Laravel la scelta perfetta per lo sviluppo di siti e applicazioni web in PHP.

La filosofia

Se visitiamo il sito laravel.com ( www.laravel.com)potremo notare lo slogan “The PHP Framework for Web Artisan”. Questa frase, personalmente, mi fa subito comprendere che Laravel è lo strumento giusto per creare siti ed applicazioni web su misura e di qualità, come solo un artigiano sa fare.

Inoltre, sempre in home page, troveremo la descrizione: “Laravel is a web application framework with expressive, elegant syntax. We’ve already laid the foundation — freeing you to create without sweating the small things.”. Quando ho letto queste parole per la prima volta nel 2016, non avevo compreso fino in fondo il significato riassunto in queste poche righe ma poi, utilizzando Laravel ed entrando giorno dopo giorno nella sua logica ho compreso che davvero questo framework è uno strumento potentissimo per creare con grande facilità e velocità applicazioni anche complesse riuscendo a mantenere, senza troppi sforzi, un’ espressività ed un’ eleganza nel codice che per natura Laravel, più o meno impone allo sviluppatore.

Laravel quindi è un framework MVC scritto in PHP che già “out-of-the-box”, dopo una rapida installazione, offre un bootstrap applicativo completo sul quale è davvero facile ed intuitivo iniziare a scrivere la propria logica ed il proprio codice.

L’ecosistema

Laravel inoltre non è “solo” un semplice framework PHP ma è anche un “ ecosistema” sempre più ampio ed aggiornato che permette a sviluppatori e società che scelgono questo framework di poter utilizzare strumenti, alcuni open source altri enterprise, per migliorare e facilitare l’integrazione e la velocità di sviluppo della applicazioni. Sempre su laravel.com troveremo quindi: Sail, Lumen, Forge, Nova, Cashier e tanti altri progetti che completano l’offerta Laravel.

Documentazione

Il sito laravel.com offre anche una documentazione ufficiale davvero ben fatta ed utilissima per cominciare a mettere le mani sul codice.
Taylor Otwell, inventore di Laravel, non si è però limitato solo a scrivere una semplice documentazione ma, insieme a Jeffrey Way, ha fondato il progetto Laracast ( www.laracast.com), un sito di screencasting dedicato allo sviluppo, fonte di ispirazione e formazione per qualsiasi sviluppatore che si avvicina a questo framework.

Laravel, a differenza di altri framework, ha una curva di apprendimento davvero rapida che porta a scrivere codice via via sempre più “pulito” e in linea con le best practice anche a sviluppatori non senior. Inoltre grazie alla sua “magia” (helper, interfacce, template engine, ORM, ecc…) rende davvero facile, veloce e piacevole lo sviluppo inducendo una sorta di standardizzazione del codice.

Oltre a quello che ho appena scritto uno dei motivi fondamentali per cui scegliere Laravel è la “ community” che dal 2011 (anno del primo rilascio), si è formata intorno a questo framework. Oggi infatti sono più di 500 i contributori attivi del repository in Github per non parlare delle innumerevoli risorse gratuite e non nate intorno a questo progetto. Si fa presto quindi a dedurre che da qualche anno ad oggi, Laravel è un progetto aggiornato, mantenuto e “discusso” nella rete.
Questo ci permette di trovare facilmente risorse, articoli, scuole, collaboratori, package, integrazioni, ecc… molti altri framework non possono godere della stessa fama e quindi, per esempio, se cercassi l’integrazione di uno specifico servizio / prodotto all’interno di un framework meno blasonato di Laravel, con grande probabilità non troverei documentazione e/o SDK ufficiali del vendor, oltre al fatto che sarà più difficile trovare in rete e nei vari forum persone con cui confrontarmi e alle quali chiedere eventuale supporto in caso di problemi.

La popolarità

Anche se è uno dei più recenti, Laravel ha velocemente scalato le “classifiche” di popolarità diventando ad oggi, il framework PHP più utilizzato battendo anche Symfony (del quale condivide molti componenti).

Il grafico comparativo che vediamo mostra il trend di utilizzo in costante salita e il numero di installazione attualmente attive nel mondo ed è stato estratto da questo sito: https://www.similartech.com/compare/laravel-vs-symfony (aggiornato a Marzo 2021).
Per questo motivo realizzare un applicativo in Laravel ci permette di essere sicuri di poter contare su supporto e mantenimento del progetto oltre ad avere la certezza di reperire con facilità sviluppatori che sappiano mettere mano sul nostro progetto senza dover spendere tempo sulla formazione che un progetto ad hoc o altri framework “concorrenti” richiederebbero.

In conclusione, questi solo alcuni motivi oggettivi per i quali io personalmente ho scelto Laravel ma è buona cosa che anche voi possiate farvi personale un’idea a riguardo quindi il mio invito è di provarlo subito se non lo avete ancora fatto. 😉

I’m a software engineer based in Milan. Always looking to discover new development methods and technologies, I am an open source enthusiast and supporter.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store